Il Marconi di Bologna. L'aeroporto ecosostenibile.

gen 15, 2014 Categoria: Impianti fotovoltaici


Bologna è protagonista dal 2011 di azioni da prendere ad esempio, ha infatti programmato il restyling completo del suo aeroporto G. Marconi. Venti azioni per l'innovazione con l'obiettivo di rendere l'aeroporto tra i più ecosostenibili d'Europa riducendo le emissioni di Co2 legate all'attività dello scalo. Già dal 2008 al 2012 la Co2 prodotta è passata da nove milioni circa di chilogrammi a otto milioni, nonostante i passeggeri siano aumentati da quattro a sei milioni: le emissioni per passeggero, dunque, sono diminuite di un terzo.

Bologna fa parte del progetto D-Air (Decarbonated airport region) il cui obiettivo è di condividere un programma di politiche aeroportuali e trasportistiche. Del progetto europeo fanno parte l'aeroporto Charles de Gaulle di Parigi, El Prat di Barcellona, lo scalo di Eindhoven, quello di Leipzig, il Warsaw-Modlin Airport, Göteborg City Airport. Per lo scalo bolognese sono state individuate venti  azioni, incentrate sull'innovazione tecnologica e sulla riduzione dell'uso dell'auto da parte di passeggeri e addetti (circa 20.000 persone al giorno), che verranno presentate in un convegno a cui parteciperanno anche gli altri aeroporti coinvolti.

 

A febbraio ci sarà l'inaugurazione ufficiale del restyling dell'aeroporto bolognese, dove i lavori sono iniziati nel 2011. Tra le altre azioni c'è il completamento della stazione Sfm di Borgo Panigale Scalo, l'ottimizzazione del servizio Blq (l'autobus da e per l'aeroporto) ed il potenziamento delle linee urbane e suburbane a servizio dell’aeroporto, la realizzazione di una pista ciclabile lungo via del Triumvirato, la nascita di una fascia boscata di compensazione da 31 ettari, la sostituzione delle centrali a gasolio, il rinnovamento degli impianti di illuminazione dei parcheggi e delle torri faro ed ovviamente l’installazione di impianti fotovoltaici in grado di diminuire drasticamente i consumi nocivi dell’aeroporto e renderlo totalmente dipendente dall’energia solare. Un risparmio notevole per l’aeroporto e un ottimo esempio di come impattare il meno possibile sull’ambiente. Vuoi anche tu risparmiare con il fotovoltaico? Contatta T-Green e scopri come fare!

Torna al Blog
Inserisci un commento
T-Green si impegna a proteggere e rispettare la privacy degli utenti: le informazioni personali raccolte vengono utilizzate solo per amministrare gli account e fornire i prodotti e servizi richiesti. Gli utenti potrebbero essere contatti con suggerimenti su prodotti, servizi o altri contenuti che a nostro giudizio potrebbero interessare loro. Se si desidera essere contattati a questo scopo, selezionare una delle seguenti modalità di contatto:
Contattaci
Contattaci e prenota una visita gratuita e senza impegno