E anche il mondo della moda si tinge di "green"

mar 01, 2013 Categoria: Curiosità


Si è appena conclusa la settimana della moda milanese che ha portato i riflettori di tutto il mondo ad accendersi su uno dei punto forti della nostra Italia, ma ora dovremo esserne ancora più orgogliosi in quanto a molti stilisti sembra piaccia il binomio tra moda e ecologia. Il mondo della moda inizia a mettere molta attenzione verso tutte le tematiche che riguardano la sostenibilità ambientale e questo non solo a parole, ma anche con azioni concrete che hanno incontrato l’interesse dei fashionisti di tutto il mondo. Collezioni intere realizzate nel rispetto non solo della natura, ma anche della salute degli utenti finali, oltre che nel rispetto del luogo di provenienza delle materie prime.

Greenpeace ha da poco svolto una campagna denominata “The Fashion Duel”, che ha visto il Valentino Fashion Group come la casa di moda più verde fra le grandi dell'abbigliamento. Secondo Greenpeace è il gruppo in prima fila per quanto riguarda l'attenzione verso problemi come la presenza di sostanze chimiche nocive nella filiera produttiva e la lotta alla deforestazione. L'iniziativa ha visto coinvolte 15 case di moda italiane e francesi fra cui Chanel, Dolce&Gabbana e Prada. Sperando che questo sia solo uno dei numerosi passi verso un sempre maggiore rispetto della natura che ci ospita.

Foto: Google Immagini

Torna al Blog
Inserisci un commento
T-Green si impegna a proteggere e rispettare la privacy degli utenti: le informazioni personali raccolte vengono utilizzate solo per amministrare gli account e fornire i prodotti e servizi richiesti. Gli utenti potrebbero essere contatti con suggerimenti su prodotti, servizi o altri contenuti che a nostro giudizio potrebbero interessare loro. Se si desidera essere contattati a questo scopo, selezionare una delle seguenti modalità di contatto:
Contattaci
Contattaci e prenota una visita gratuita e senza impegno