Fotovoltaico: il primo fattore di risparmio è l’autoconsumo

ago 05, 2016 Categoria: Impianti fotovoltaici


L'autoconsumo consiste nel consumare istantaneamente l’energia che produce l'impianto. In questo modo non si preleva dalla rete la corrente necessaria al fabbisogno, e si evita di pagarla al fornitore. Il primo risultato è quindi una sostanziale riduzione  della bolletta della luce. Ovviamente l'entità del risparmio dipende da quanto si paga l'energia elettrica al fornitore e del costo dell'impianto fotovoltaico.

 

 

Grazie all'autoconsumo si risparmia sia sul costo dell'energia consumata che sugli oneri di rete, oneri di sistema e le tasse legati al consumo di energia elettrica.

 

Al giorno d'oggi gli impianti fotovoltaici sono economicamente molto più accessibili rispetto a prima, poiché il prezzo di un impianto si è ridotto di quasi un terzo rispetto a qualche anno fa e in più oggi c’è la detrazione fiscale del 50% che ti permette di pagare la metà il tuo investimento.

 

 

Chiamaci per maggiori informazioni o per un sopraluogo tecnico senza impegno con un incaricato T-Green.

 

 

Torna al Blog
Inserisci un commento
T-Green si impegna a proteggere e rispettare la privacy degli utenti: le informazioni personali raccolte vengono utilizzate solo per amministrare gli account e fornire i prodotti e servizi richiesti. Gli utenti potrebbero essere contatti con suggerimenti su prodotti, servizi o altri contenuti che a nostro giudizio potrebbero interessare loro. Se si desidera essere contattati a questo scopo, selezionare una delle seguenti modalità di contatto:
Contattaci
Contattaci e prenota una visita gratuita e senza impegno