Siete diventati più 'green' dopo l’Earth Day?

apr 23, 2013 Categoria: Curiosità


L'idea della creazione di una Giornata per la Terra fu discussa per la prima volta nel 1962. In quegli anni le proteste contro la guerra del Vietnam erano in aumento, ed al senatore Nelson venne l'idea di organizzare un “teach-in” sulle questioni ambientali. Nelson riuscì a coinvolgere anche noti esponenti del mondo politico come Robert Kennedy, che nel 1963 attraversò ben 11 Stati del Paese tenendo una serie di conferenze dedicate ai temi ambientali. L'Earth Day prese definitivamente forma nel 1969 a seguito del disastro ambientale causato dalla fuoriuscita di petrolio dal pozzo della Union Oil al largo di Santa Barbara, in California e da quell’anno il 22 Aprile (un mese e due giorni dopo l'equinozio di primavera) è la Giornata della Terra, celebrazione che vuole coinvolgere più nazioni possibili, ad oggi coinvolge precisamente 175 paesi. La Giornata della Terra è divenuta un avvenimento educativo ed informativo. I gruppi ecologisti lo utilizzano come occasione per valutare le problematiche del pianeta: l'inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l'esaurimento delle risorse non rinnovabili. È spunto per continuare a ricercare nuove ed innovative soluzioni al fine di ridurre l’impatto ambientale e condurre una vita del tutto ecosostenibile eliminando gli effetti negativi delle attività dell'uomo. La celebrazione dell’Earth Day quest’anno è stata caratterizzata da una maratona di eventi ecosostenibili durante l’arco di tutta la giornata come la programmazione prevista da Sky Cinema Family che ha desiderato portare tutti i membri della famiglia nel salotto di casa offrendo una programmazione speciale fatta da una lunga lista di documentari dedicati alla natura che faranno la gioia di grandi e piccini. Ieri, inoltre, si è dato il via alle danze del Think Green Ecofestival 2013 Spring Edition, fatto di mercati ecocompatibili, percorsi in bicicletta, gruppi di lavori creativi e molto altro ancora. Il parco Rainbow Magic Land ha organizzato percorsi di botanica per grandi e piccini e alcuni luoghi di cultura come il Maxxi, infine, hanno offerto biglietti scontati a chi si è recato a mostre e vernissage in bicicletta. La Giornata della Terra è culminata con un concerto di Fiorella Mannoia e di Khaled a Milano. Avete colto l’occasione per diventare ancora più “green”?

Torna al Blog
Inserisci un commento
T-Green si impegna a proteggere e rispettare la privacy degli utenti: le informazioni personali raccolte vengono utilizzate solo per amministrare gli account e fornire i prodotti e servizi richiesti. Gli utenti potrebbero essere contatti con suggerimenti su prodotti, servizi o altri contenuti che a nostro giudizio potrebbero interessare loro. Se si desidera essere contattati a questo scopo, selezionare una delle seguenti modalità di contatto:
Contattaci
Contattaci e prenota una visita gratuita e senza impegno