Quanto costa un impianto fotovoltaico? I costi di un fotovoltaico di qualità

Anche tu hai deciso di passare all’energia rinnovabile e vuoi capire quanto costa un impianto fotovoltaico?

In questa pagina ti illustreremo diversi tipi e costi di impianti fotovoltaici e le agevolazioni fiscali di cui puoi approfittare.

Il costo del fotovoltaico dipende dal tipo di impianto

Esistono diverse tecnologie (impianti tradizionali o con accumulo) e diverse potenze: differenze essenziali che si ripercuotono sui costi. Per questo motivo, i costi del fotovoltaico non possono essere definiti a priori, ma per capire quanto costa un impianto fotovoltaico bisogna stabilire prima di tutto la tipologia di impianto adatta a te e il tuo fabbisogno di energia elettrica.

 

 T-Green può installare 3 tipi diversi di impianto fotovoltaico, con 3 potenze differenti; ecco una tabella riassuntiva che mostra i prezzi di un’installazione chiavi in mano per ciascuno dei diversi parametri:

 

3 kW

5 kW

6 kW

Impianto tradizionale IVA inclusa (a partire da)

6.050 €

9.680 

10.230

Impianto con accumulo SMALL IVA inclusa (a partire da)

14.000 

17.600 

18.700

Impianto con accumulo LARGE IVA inclusa (a partire da)

16.280 

19.800 

20.900 

Inoltre, è possibile installare, insieme all’impianto, anche un sistema di batterie per l’accumulo dell’energia, che non è necessario ma che permetterebbe un risparmio in bolletta senza paragoni. T-Green, per quanto riguarda i sistemi di accumulo, sceglie soltanto tecnologie di altissima qualità firmate Tesla: il top di gamma delle soluzioni elettriche.

Dunque, il costo di un impianto fotovoltaico con accumulo è senza dubbio più impegnativo rispetto a quello di un impianto tradizionale; tuttavia, permette di rendersi completamente indipendenti dalla rete di distribuzione nazionale, e l’impegno viene ripagato dall’estrema efficienza del sistema di accumulo.

Fotovoltaico: costi ma anche agevolazioni e risparmio in bolletta

Per dare una risposta esaustiva alla domanda relativa al costo di un impianto fotovoltaico, bisogna considerare anche le agevolazioni fiscali e il guadagno sui consumi successivamente all'installazione dell’impianto, ossia:

  • Detrazione fiscale al 50%
  • Compensazione economica prevista dallo Scambio sul Posto
  • Risparmio effettivo sulla bolletta elettrica

Perciò, è bene guardare al fotovoltaico non tanto come a un costo, quanto come a un investimento sul futuro: permette di abbattere il consumo di energia e, di conseguenza, anche i costi in bolletta.

In circa una decina di anni, è possibile rientrare completamente del costo di un impianto fotovoltaico, contribuendo a tagliare i costi in bolletta fino all’80%. Non solo, è anche possibile guadagnare qualcosa grazie all’acquisto da parte del GSE dell’energia prodotta e non consumata, che viene reimmessa nella rete nazionale.

Dunque, il costo del fotovoltaico viene ripagato da un beneficio economico non indifferente, oltre che da un virtuoso impegno nel rispetto dell’ambiente.

Impianti fotovoltaici: i costi per una famiglia tipo

Detto ciò, facciamo un esempio pratico per capire meglio quanto costa un impianto fotovoltaico. Prendiamo in considerazione l’ipotesi di una famiglia che necessita di produrre una quantità di energia pari a quella di un normale utilizzo domestico di luce elettrica e relativi elettrodomestici.

La soluzione, per questa famiglia, potrebbe essere quella di un impianto fotovoltaico tradizionale residenziale da 3kW a €6.050 IVA compresa, al netto delle agevolazioni fiscali.

Torna alle FAQ
Contattaci
Contattaci e prenota una visita gratuita e senza impegno