Impianto fotovoltaico 300 kW

Ogni azienda ha necessità energetiche differenti, a seconda delle dimensioni e dei consumi annui. Infatti, esistono pannelli fotovoltaici con diversi livelli di potenza, fino anche ai 300 kW. Scopri con T-Green questa tipologia di impianti, quali sono i costi e perché potrebbero essere ideali per la tua azienda.

Impianto fotovoltaico da 300 kW: cos’è?

Rispetto ai tradizionali pannelli commerciali, gli impianti fotovoltaici da 300 kW hanno una potenza molto più elevata, perché sono progettati per soddisfare fabbisogni energetici aziendali più ampi.

In media, questa tipologia di impianti riesce a produrre dai 350.000 fino ai 400.000 kWh/anno di energia elettrica, a seconda dell’area geografica di installazione e delle condizioni atmosferiche.

Struttura e caratteristiche

T-Green fornisce e installa due tipologie di moduli fotovoltaici da 300 kW: Viessmann e SunPower. Entrambi garantiscono una resa del 22,2% di efficienza, contro il 18% offerto dai pannelli monocristallini classici.

Come sono progettati? Innanzitutto, prevedono una struttura di sostegno che supporta e orienta il pannello per assicurare il massimo irraggiamento solare. In secondo luogo, sono dotati di quadri elettrici per diffondere l’energia immagazzinata in tutta l’azienda, e di misuratori dell’energia prodotta, in uscita, e in entrata.

Infine, tutti gli impianti fotovoltaici 300 kW che forniamo sono dotati di inverter, che servono per convertire la corrente elettrica continua in alternata. Gli inverter che installiamo sono SolarEdge con ottimizzatori di potenza, oppure Fronius. Entrambe le tipologie sono dotate di sistema di monitoraggio da remoto, gestibile tramite l’apposita App.

operatore che lavora su un impianto fotovoltaico

Quanto costa un impianto fotovoltaico 300 kW?

Acquistare un impianto fotovoltaico da 300 kW significa investire sull’energia rinnovabile e ottenere un risparmio concreto dal punto di vista sia energetico sia economico.

Il costo di questo investimento tiene conto di diversi fattori: al prezzo iniziale, infatti, bisogna aggiungere i servizi di installazione, monitoraggio e gestione burocratica, nonché i costi di manutenzione ordinaria e straordinaria da effettuare durante l’arco di vita del pannello.

Inoltre, il prezzo può variare anche in base alla tipologia di impianto scelto, alle strutture di supporto e agli accessori di cui ci si vuole dotare, nonché alla situazione del mercato, le cui oscillazioni possono influire sulla spesa.


 

TRADIZIONALI

CON ACCUMULO

300 kW

su quotazione

su quotazione

È per questo che, per impianti fotovoltaici da 300 kW e con potenze superiori, consentiamo prezzi su quotazione.

Per aiutare ogni azienda a convertirsi al fotovoltaico, però, esistono diverse agevolazioni fiscali che permettono di ridurre la spesa di investimento e di ottenere notevoli vantaggi nell’installazione di un impianto fotovoltaico da 300 kW.

Contattaci
Richiedi una quotazione ora

Agevolazioni per l’installazione di impianti fotovoltaici

Credito d’imposta 10%

Il credito d'imposta consente, su una spesa massima di 2 milioni di euro, una riduzione del 10% dell’imposta dovuta dalle aziende per l’installazione di un impianto fotovoltaico. Questa agevolazione è valida fino al 31/12/2021, e può essere estesa fino al 30/06/2022 a fronte del versamento di un acconto del 20% entro il 31/12/2021.

Il credito è disponibile per tutte le aziende e valido anche per gli impianti fotovoltaici da 300 kW, ma a seconda del fatturato le modalità di ricezione possono cambiare.

Reverse charge

Il reverse charge, invece, è un meccanismo fiscale che consente alle aziende che acquistano un impianto fotovoltaico, per esempio da 300 kW,di essere esentate dal pagamento immediato dell’IVA. In questo modo, è possibile beneficiare di tempi e modi più accomodanti per effettuare il pagamento dell’imposta allo Stato.

Nuova Sabatini

La Nuova Sabatini è un provvedimento che ha lo scopo di migliorare l’accesso delle piccole e medie imprese all’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature.

A partire dal 2021 è possibile versare l’intera somma dei prestiti per qualsiasi cifra compresa tra i 20 mila e i 4 milioni di euro, e il finanziamento deve avere una durata massima di 5 anni.

Scambio sul Posto

Infine, lo Scambio sul Posto rappresenta un ulteriore incentivo che permette di vendere al GSE l’energia accumulata e non autoconsumata dalle batterie del proprio impianto fotovoltaico.

Pertanto, qualsiasi azienda o privato può rivendere la propria energia elettrica immagazzinata in surplus.

I vantaggi di un impianto 300 kW

Sfruttando la potenza e l’efficienza di un impianto fotovoltaico da 300 kW, la tua azienda potrà:

  • tagliare i costi in bolletta e gli sprechi di energia
  • rivendere l’energia in eccesso grazie al meccanismo dello Scambio sul Posto potrai anche, ottenendo un guadagno ulteriore
  • ridurre i tempi di rientro e arrivare a 8,5 anni in media investendo in un impianto da 300 kW (ovviamente, questo dipende anche da diverse variabili, come la posizione geografica e l’irraggiamento solare. Infatti, si stima che nel Sud Italia il guadagno sia maggiore di circa il 20% rispetto al Nord Italia, grazie alla maggiore insolazione del territorio.)
  • infine, installare un impianto fotovoltaico da 300 kW consentirà alla tua azienda di ottenere vantaggi ambientali, riducendo sia le emissioni nell’atmosfera sia l’impatto della tua produzione sull’ambiente.

Sei interessato a un impianto fotovoltaico da 300 kW per la tua azienda? Scopri tutti i servizi di installazione di T-Green!

Contattaci
Contattaci per un preventivo senza impegno
Contattaci
Contattaci e prenota una visita gratuita e senza impegno