Investire nel fotovoltaico conviene anche nel 2022?

apr 28, 2022 Categoria: Fotovoltaico residenziale

Investire nel fotovoltaico conviene o non è una buona mossa? Cosa ne è degli incentivi degli scorsi anni? Qual è il risparmio che posso ottenere? Sono molte le domande e i dubbi legati all’installazione di un impianto fotovoltaico. In realtà, non c’è nulla da temere: facciamo il punto della situazione in questo articolo.

fotovoltaico-conviene


È vero che investire nel fotovoltaico conviene anche nel 2022? Ti diamo subito la risposta: sì. Per sapere le motivazioni, basta scorrere un po’ più in basso. In questo articolo, infatti, risponderemo in merito ai seguenti argomenti:

Sappiamo che, negli anni passati, investire nel fotovoltaico è stato molto conveniente: erano molti gli incentivi promossi dallo Stato e il prezzo dei pannelli è calato progressivamente. Cosa ci aspetta quest’anno e negli anni a venire?

Risposta secca: investire nel fotovoltaico conviene ancora?

Sì, investire nel fotovoltaico conviene sempre, ieri come oggi e, quasi sicuramente, come domani. Questo perché i benefici sono di diverso tipo: economico, in primo luogo, ma anche ambientale. Non solo, ma a migliorare è la qualità della vita in generale.

Come vedremo più avanti, il fotovoltaico conviene veramente sotto tanti punti di vista, e converrà sempre di più anche in futuro. I risparmi che genera sia in bolletta sia in termini di consumi sono ineguagliati.

Andiamo con ordine: qual è il beneficio economico?

È semplice: investire nel fotovoltaico conviene veramente perché permette di dare un taglio alla bolletta. Il prezzo dell’energia varia sempre, oscillando in base alle vicende internazionali; in più, in bolletta vengono aggiunte le imposte fisse, come quella di trasporto dell’energia.

Con un fotovoltaico, ci si libera da questa dipendenza: parzialmente, nel caso di un fotovoltaico tradizionale; completamente, nel caso di un fotovoltaico con accumulo.

Per questo il fotovoltaico conviene: produrre elettricità direttamente alla fonte significa, economicamente parlando, ottenere un risparmio garantito nel lungo termine, dato dalla riduzione dei costi energetici.

Non c’è il rischio di produrre più di quel che serve e di sprecare energia?

No, per due motivi:

  1. Esiste il meccanismo dello Scambio Sul Posto, grazie al quale chiunque può rivendere al GSE l’energia elettrica in surplus non auto-consumata.
  2. Il fotovoltaico con sistema di accumulo permette di immagazzinare l’energia prodotta in surplus nelle batterie, per utilizzarla quando fa buio o c’è brutto tempo (quando, cioè, i pannelli fotovoltaici non producono).

Quindi, il fotovoltaico conviene anche a fronte di una produzione che supera il tuo fabbisogno: con le batterie, puoi conservare quella quantità di energia in più e usarla ove necessario.

sistema-di-accumulo

L’investimento è comunque consistente. Esistono degli sgravi fiscali?

Sì, il costo del fotovoltaico non è basso, ma esistono sgravi e questo è un altro dei motivi per cui investire nel fotovoltaico conviene veramente nel 2022. Qui di seguito elenchiamo tutte le agevolazioni fiscali in atto per quest’anno, sia per i privati che per le aziende.

Incentivi per privati

  • Bonus ristrutturazione del 50%: credito di imposta recuperabile in 10 anni che prevede un incentivo del 50% sul costo totale dell’impianto fotovoltaico, IVA inclusa
  • Superbonus 110%: credito d’imposta che prevede un incentivo del 110% sul costo totale dell’impianto fotovoltaico, IVA inclusa. Diversamente dal precedente, questo bonus può essere applicato solo in concomitanza con altri interventi strutturali, quali:
    • isolamento termico delle superfici opache
    • sostituzione degli impianti di climatizzazione
    • interventi antisismici
  • IVA Agevolata al 10% sulle abitazioni già esistenti e al 4% sulle nuove case


Gli incentivi sono la conferma che il fotovoltaico conviene ancora. Scoprili tutti con la nostra guida!

Ebook
Ricevi la nostra Guida agli incentivi 2022


Incentivi per aziende

  • Credito d’imposta al 6%: la Legge di Bilancio 2022 concede alle aziende un Credito d’imposta pari al 6%, su una spesa massima di 2 milioni di euro. Sarà possibile accedere al credito fino al 31 dicembre 2022, oppure fino al 30 giugno 2023, a patto che venga versato almeno il 20% dell’investimento totale entro il 31 dicembre 2022.
  • Nuova Sabatini: già in vigore nel 2021, questo piano di finanziamenti verrà concesso coprendo una spesa che va da un minimo di 20 mila a un massimo di 4 milioni di euro.
  • Reverse charge: grazie a questo meccanismo fiscale, il carico tributario IVA viene ceduto dal fornitore alle aziende che acquistano un fotovoltaico, lasciandole così libere di usufruire di tempi più accomodanti per pagarlo poi allo Stato.

Poi, per entrambi privati e aziende, resta invariato lo Scambio sul Posto.

E tra SSP, batterie e agevolazioni, dopo quanto si può rientrare con l’investimento?

Se il fotovoltaico conviene è anche grazie ai tempi di rientro dell’investimento: normalmente, ciò avviene dopo circa 5-6 anni dall’installazione. Questo significa che, dopo 5-6 anni, l’investimento si trasforma in guadagno puro.

Oltre a ciò, il fotovoltaico conviene ancora perché con i migliori sistemi sul mercato puoi aumentare il valore del tuo immobile, facendolo diventare green, tecnologico, innovativo.

Per esempio T-Green installa pannelli in silicio monocristallino ad alta efficienza, inverter con ottimizzatori di potenza, batterie Tesla e LG Chem, le migliori in circolazione.

Inoltre, ti forniamo tutta l’assistenza di cui hai bisogno, dall’inizio alla fine! Ci occupiamo di:

  • documentazione burocratica
  • allacciamento per lo SSP
  • pratiche per finanziamenti
  • monitoraggio e reportistica

Abbiamo capito perché investire nel fotovoltaico conviene economicamente, e poi?

Poi, come anticipavamo, c’è il beneficio ambientale. Scegliere di installare un fotovoltaico conviene ancora perché significa produrre energia rinnovabile e pulita, rinunciando (in diversa misura) a quella prodotta dallo sfruttamento di risorse inquinanti.

È una scelta responsabile, che giova a te ma anche alla comunità: contribuisci a generare una maggiore consapevolezza collettiva su ciò che è sostenibile e ciò che non lo è. La tutela dell’ambiente è fondamentale per creare un mondo migliore, non solo dal punto di vista della salute ma anche del rispetto reciproco.

fotovoltaico-conviene-per-l-ambiente

E poi c’è la qualità della vita…

Investire nel fotovoltaico conviene perché significa investire nella qualità della propria vita. Innanzitutto, cambia il modo di percepire l’energia che consumiamo. L’energia, che ora è invisibile, volatile, rapidissima, impalpabile, con un fotovoltaico diventa più concreta, più vera. Ne riconsideriamo il valore, ci rendiamo conto di quanto è preziosa.

Chi sceglie un fotovoltaico tradizionale ne trae anche maggior giovamento, perché la disponibilità “intermittente” di energia pulita e palpabile spinge a mutare certe abitudini. Ovviamente, in meglio.

Quand’è che il fotovoltaico non conviene?

Esistono, infine, situazioni in cui il fotovoltaico non conviene veramente? La risposta non è affermativa: vediamo perché.

È vero che installare moduli fotovoltaici rappresenta una spesa consistente. Questo spesso viene percepito come un ostacolo, ma bisogna tenere in considerazione tutti gli incentivi messi a disposizione dallo Stato ed elencati nel paragrafo sopra.

Grazie alle detrazioni fiscali è possibile ridurre la spesa di installazione, e se ciò non basta bisogna pensare anche in termini di ritorno sull’investimento: è vero che chi ha meno necessità energetiche impiegherà più tempo a ricoprire il costo del fotovoltaico, ma ciò non significa che il fotovoltaico non conviene!

Qualcuno potrebbe inoltre chiedere “Il fotovoltaico conviene veramente anche con le spese di manutenzione?”. In questo caso, bisogna fare una differenza tra manutenzione ordinaria e straordinaria:

  • la manutenzione ordinaria riguarda gli interventi attuati per preservare l’efficienza dell’impianto, e solitamente sono garantiti nel prezzo d’installazione
  • la manutenzione straordinaria, invece, riguarda piuttosto eventi “straordinari” e di emergenza che portano a un’inefficienza dei moduli, per questo non è compresa


Non ti abbiamo ancora convinto su quanto il fotovoltaico conviene veramente? Contattaci e risolveremo ogni tuo dubbio

Contattaci
Contattaci per un preventivo senza impegno
Torna al Blog
Inserisci un commento
T-Green si impegna a proteggere e rispettare la privacy degli utenti: le informazioni personali raccolte vengono utilizzate solo per amministrare gli account e fornire i prodotti e servizi richiesti. Gli utenti potrebbero essere contatti con suggerimenti su prodotti, servizi o altri contenuti che a nostro giudizio potrebbero interessare loro. Se si desidera essere contattati a questo scopo, selezionare una delle seguenti modalità di contatto:
Contattaci
Contattaci e prenota una visita gratuita e senza impegno