Idea ecosostenibile: la buccia della mela diventa carta

mag 11, 2015 Categoria: Curiosità


Leggendo l’interessante guida pratica on line alla green economy di  TUTTOGREEN  (www.tuttogreen.it) ci ha colpito una notizia: l’idea ecosostenibile diventata realtà di un’azienda alto-atesina. Leggete un po’…

 

Un’azienda di Bolzano, la Frumat, è in grado di produrre carta e prodotti in similpelle a partire dallo scarto della buccia di mele‘Cartamela’ e ‘pellemela’ sono l’esito di cinque anni di esperimenti realizzati da questo laboratorio di analisi chimiche. La speciale carta dalla buccia di mele è interamente ecosostenibile e costituisce una notevole innovazione soprattutto se si pensa che l’Alto Adige fornisce circa il 10% della produzione mondiale di mele, consentendo così di riciclare gli scarti della lavorazione di questi frutti che non sono impiegati negli impianti di biogas o trattati come rifiuti speciali.

Grazie all’impiego di residui industriali, Frumat ha potuto produrre carta assorbente, carta igienica, quaderni, sacchetti biodegradabili e scatole per il packaging; rispetto ai prodotti realizzati con la sola cellulosa del legno, la ‘cartamela’ si distingue per il fatto che non è patinata, presenta un colore avorio naturale con inserzioni che rivelano tracce del frutto.

La nuova frontiera consiste nel mettere a punto la ‘pellemela’, una eco-pelle, ottenuta con il 30% di scarti di mele, da adoperare per rilegare agende ed accessori e come materiale per borse, calzatura e perfino rivestimenti di divani.

L’idea innovativa di sfruttare bucce e torsoli risultanti dalla lavorazione delle mele, dando loro una nuova destinazione, è valsa a questa piccola impresa alto-atesina il premio Best Practices Bioenergy, promosso da Cremona Fiere e Legambiente nel corso della fiera Bioenergy Italy dello scorso febbraio.

Sembra che la commercializzazione di questi articoli ecosostenibili stia incontrando un certo successo non solo entro i confini nazionali ma anche da parte di Paesi, come Francia, Germania, Svizzera e Austria tradizionalmente attenti e sensibili verso questo tipo di produzione.

 

Fonte: www.tuttogreen.it

 

 

Noi di T-Green adoriamo l’intelligenza e la costanza quando mettono a frutto un’idea buona sia per noi consumatori, che per l’ambiente. Complimenti a quest’azienda!

 

 


Torna al Blog
Inserisci un commento
T-Green si impegna a proteggere e rispettare la privacy degli utenti: le informazioni personali raccolte vengono utilizzate solo per amministrare gli account e fornire i prodotti e servizi richiesti. Gli utenti potrebbero essere contatti con suggerimenti su prodotti, servizi o altri contenuti che a nostro giudizio potrebbero interessare loro. Se si desidera essere contattati a questo scopo, selezionare una delle seguenti modalità di contatto:
Contattaci
Contattaci e prenota una visita gratuita e senza impegno