Impianto fotovoltaico, quali vantaggi?

Quali sono i vantaggi di un impianto fotovoltaico? A rispondere è T-Green in un’interessante intervista rilasciata a ProntoPro del 22 ottobre. Secondo l’azienda bresciana, pioniera del fotovoltaico, i vantaggi di un impianto fotovoltaico sono tantissimi. Primo su tutti il risparmio energetico. 

Secondo T-Green, con un impianto fotovoltaico adeguato si arriva a produrre autonomamente la propria energia e a risparmiare sino al 40% sul costo della bolletta elettrica.

Tra i vantaggi di un impianto fotovoltaico ci sono poi le detrazioni fiscali.

Per tutti coloro che vogliono sono interessati a rendere green la propria abitazione e risparmiare sulla bolletta elettrica, ci sono le detrazioni fiscali del 50% fino al 31 dicembre (termine oltre il quale torneranno al 36%). 

Altro vantaggio di un impianto fotovoltaico è il fatto che debba essere interpretato come un investimento, non come un costo. L’impianto fotovoltaico si ripaga da solo in poco tempo perché abbatti il costo della bolletta elettrica e non hai più bisogno dell’energia prodotta dai gestori nazionali. Il costo è ammortizzabile già dal primo mese e, quando hai recuperato il tuo investimento, tutto il “profitto” generato dall’impianto è guadagno netto. Inoltre, con lo Scambio sul Posto, puoi ottenere una compensazione economica sul valore dell’energia elettrica (kWh) “rivenduta” alla rete nazionale.

Quindi si può̀ rivendere l’energia autoprodotta in esubero? Si. E questo è un altro dei vantaggi del fotovoltaico. Con lo Scambio sul Posto puoi rivendere l’energia prodotta in eccesso, quella che non hai utilizzato per i tuoi consumi. Un’opportunità resa possibile dai soli impianti fotovoltaici tradizionali e On-Grid, la cui compensazione avviene tramite dei conguagli gestiti ed erogati dal GSE. Dunque una scelta etica ma anche conveniente dal punto di vista economico. 

Fonte: Prontopro.it

Torna alle FAQ
Contattaci
Contattaci e prenota una visita gratuita e senza impegno