Il mercato del fotovoltaico: andamento e previsioni future

mag 13, 2022 Categoria: Fotovoltaico commerciale

Nel 2022, le installazioni fotovoltaiche sul mercato sono destinate a raggiungere una nuova capacità di GW, grazie all’adozione di grandi impianti a energia rinnovabile da parte dei paesi dell’Unione Europea. Scopri con T-Green l’andamento del fotovoltaico passato, presente e futuro!

andamento-mercato-fotovoltaico


In questo articolo troverai informazioni su:

L’andamento del mercato fotovoltaico nel 2021

La situazione di mercato dei pannelli fotovoltaici, negli anni, ha registrato alti e bassi. Nell’ultimo periodo, però, stiamo assistendo a un andamento più uniforme e sempre più in crescita. Questo è quanto ci dice il rapporto EU Market Outlook for Solar Power 2021-2025 di SolarPower Europe.

Con il 2021, l’andamento del fotovoltaico sul mercato ha raggiunto nuove vette. L’anno si è chiuso infatti con cifre record sulla capacità di impianti installati connessi alla rete, che ha raggiunto i +25,9 GW (un aumento del 34% rispetto ai +19,3 GW dell’anno precedente).

Questo è merito delle politiche instaurate dall’Unione Europea (come il Green Deal), che hanno visto numerose nazioni impegnarsi attivamente nella lotta contro il cambiamento climatico e la riduzione del surriscaldamento globale.

Tra i Paesi che hanno dato un impulso all’utilizzo di energia solare troviamo:

  • la Germania, che ottiene il primato con una produzione di 5,3 GW e un aumento dell’8% rispetto al 2020 (una crescita destinata a continuare nei prossimi anni)
  • l’Estonia e la Lettonia, che hanno già ottenuto gli obiettivi solari che si erano prefissate entro il 2030
  • la Polonia, l’Irlanda e la Svezia che si stima raggiungeranno i propri obiettivi entro il 2021-2022
  • i Paesi Bassi, prima nazione UE per numero di installazioni di pannelli fotovoltaici pro-capite (con una crescita del 42% rispetto al 2020)
  • la Grecia e la Danimarca, che entrano di diritto nella classifica dei maggiori installatori

E l’Italia? L’andamento del mercato fotovoltaico nel nostro paese è buono, ma purtroppo non abbiamo raggiunto la soglia di GW stabilita. Si prevede che ciò avvenga entro la fine del 2022.

pannelli-fotovoltaici

2022: quali sono le previsioni per il mercato del fotovoltaico?

Come già anticipato, il mercato dei pannelli fotovoltaici è segnato da una situazione positiva seppur scostante. Le oscillazioni dei prezzi e lo scetticismo nei confronti dell’energia solare sono elementi che hanno sicuramente contribuito in passato, ma che ora fortunatamente si stanno riscontrando sempre meno.

Nel 2022, in Italia, si prevede che riusciremo ad arrivare a una crescita annua sopra i 200 GW, raggiungendo la scala dei Terawatt auspicata anche a livello europeo e mondiale.

Nonostante tutto, l’andamento del mercato fotovoltaico in Italia, negli anni, è sempre riuscito a crescere in un modo o nell’altro. È per questo che se anche non abbiamo raggiunto gli obiettivi di installazione prefissati, siamo riusciti a incrementare la produzione di energia pulita rispetto agli anni passati. E le stime per il 2022 sono altrettanto ottimistiche, se non addirittura migliori.

Infatti, sempre stando a quanto definito dal rapporto di SolarPower Europe, l’Unione Europea raggiungerà una capacità totale cumulata di 327,6 GW entro il 2025 e di 672 GW entro il 2030. E il mercato fotovoltaico italiano sarà coinvolto in questo andamento positivo.

Ti servono maggiori informazioni sull’andamento del mercato dei pannelli fotovoltaici? Scrivici, saremo lieti di rispondere a ogni tua domanda!

Contattaci
Contattaci per avere maggiori informazioni

I prezzi di mercato dei pannelli fotovoltaici

Per quanto riguarda i prezzi di mercato dei pannelli fotovoltaici, nei primi mesi del 2022 abbiamo assistito a un aumento dovuto principalmente ad alcuni fattori:

  • il livello tecnologico dei materiali impiegate e la qualità delle loro componenti
  • la difficoltà a reperire le materie prime e l’aumento dei costi di approvvigionamento
  • l’andamento economico di ogni Paese
  • la potenza di installazione degli impianti fotovoltaici

Questa situazione è dovuta anche in gran parte alla pandemia che abbiamo e stiamo ancora vivendo. Per il 2022, però, le previsioni sono ottimistiche, perché i prezzi di mercato dei pannelli fotovoltaici dovrebbero appiattirsi a partire dai prossimi mesi.

Già dal 2018 si erano verificate queste oscillazioni dell’energia solare, che si sono trascinate fino a oggi. Quello che è interessante notare è che, seppure i costi siano cresciuti negli ultimi anni, in realtà rispetto al momento di comparsa del fotovoltaico in Italia (come tecnologia di nicchia venduta in volumi ridotti) l’andamento dei prezzi di mercato ha avuto una riduzione del 90,4% realmente.

Questa diminuzione dei costi, seppur venga percepita poco, è legata a un altro grandissimo traguardo: il fotovoltaico è diventato l’energia più economica in tutto il mondo, grazie a quella che l’EIA (United States Energy Information Administration) definisce “market parity”. Ciò significa che la produzione di elettricità attraverso l’energia solare comporta prezzi competitivi rispetto a quelli delle reti di fornitura nazionale.

impianto-fotovoltaico-aziendale

I trend del futuro per il mercato del fotovoltaico

Lo scenario che si prospetta per l’andamento dei pannelli fotovoltaici da qui al 2030, quindi, è più che speranzoso. Specialmente nei prossimi 5-10 anni, l’energia solare riuscirà a incrementare il proprio ruolo e “rubare” una fetta di mercato consistente alle energie fossili.

Questo sarà anche merito di un nuovo livello di innovazione introdotto nella fabbricazione di impianti, che porterà all’utilizzo di nuove tecnologie di ottimizzazione per la generazione di elettricità.

Alcuni trend innovativi che vedremo nei prossimi anni nel mercato del fotovoltaico (e che già cominciano a fare capolino nel 2022) sono:

  • l’aumento del ricorso a sistemi di accumulo, che si stima supererà il 30% entro il 2025. Ciò è auspicato anche dalla diminuzione dei prezzi di mercato delle batterie fotovoltaiche di accumulo, che procede di pari passo con l’avanzamento tecnologico.
  • l’impiego dell’intelligenza artificiale nel 70% degli impianti. Per rendere più efficiente il loro monitoraggio, la segnalazione di manutenzioni richieste e la produzione di energia, i pannelli possono sfruttare le tecnologie 5G e cloud.
  • le centrali elettriche virtuali (VPP), ovvero sistemi di produzione, accumulo e consumo di elettricità decentralizzati che consentono di rivendere nel mercato l’energia da parte di un soggetto che gestisce la centrale in completa autonomia.

Entro il 2030, quindi, l’andamento del mercato dei pannelli fotovoltaici si stima raggiungerà nuovi traguardi, grazie soprattutto all’allineamento dei prezzi e all’introduzione di tecnologie più performanti.

Se cerchi impianti fotovoltaici competitivi sul mercato, dai un’occhiata alle soluzioni per aziende proposte da T-Green!

Ebook
Scarica il nostro ebook gratuito sugli impianti per aziende
Torna al Blog
Inserisci un commento
T-Green si impegna a proteggere e rispettare la privacy degli utenti: le informazioni personali raccolte vengono utilizzate solo per amministrare gli account e fornire i prodotti e servizi richiesti. Gli utenti potrebbero essere contatti con suggerimenti su prodotti, servizi o altri contenuti che a nostro giudizio potrebbero interessare loro. Se si desidera essere contattati a questo scopo, selezionare una delle seguenti modalità di contatto:
Contattaci
Contattaci e prenota una visita gratuita e senza impegno