Qual è il costo della manutenzione di un impianto fotovoltaico?

mag 14, 2020 Categoria: Impianti fotovoltaici

Un impianto fotovoltaico efficiente è un impianto fotovoltaico che viene pulito e controllato periodicamente. Stiamo parlando di manutenzione, che non è obbligatoria, ma comunque necessaria. Qual è il costo della manutenzione di un impianto fotovoltaico? E come si esegue?

 

costo-manutenzione-fotovoltaico

 

I pannelli fotovoltaici, posti sul tetto, sono costantemente esposti alle più varie condizioni climatiche: sole battente, pioggia, neve, vento, grandine. Gli sbalzi termici, l’umidità, gli urti ma anche strati di sporcizia (foglie, deiezioni dei volatili, smog, polveri) possono ridurre l’efficienza di un modulo fino al 25% in meno, e inficiare la produttività complessiva dell’impianto.

Per evitarlo, è necessario svolgere regolarmente la manutenzione dell’impianto.

La manutenzione è di due tipi:

  1. ordinaria
  2. straordinaria

 

Manutenzione ordinaria dell’impianto

La manutenzione ordinaria è preventiva. Comprende una serie di interventi da condurre in condizioni di normale funzionamento dell’impianto fotovoltaico, tutti indispensabili per mantenere alto il livello di efficienza del sistema:

  • controllo e serraggio bullonerie di ancoraggio dei pannelli al tetto
  • controllo integrità del vetro di ogni modulo
  • controllo cavi e scatole di giunzione (parte elettrica)
  • prove di funzionamento degli interruttori di protezione
  • pulizia dell’apparecchiatura
  • test di produzione in funzione dell’irraggiamento istantaneo
  • controllo dell’integrità e del funzionamento delle batterie
  • pulizia dei pannelli con macchina idro-pulitrice.

 

Manutenzione straordinaria dell’impianto

La manutenzione straordinaria, invece, è necessaria in condizioni particolari, ossia quando si manifesta un evidente malfunzionamento dell’impianto fotovoltaico. Consiste principalmente nella sostituzione di una o più componenti: pannelli rotti, inverter usurati, batterie che non tengono più la carica, ecc.

 

Ogni quanto fare la manutenzione ordinaria

La manutenzione ordinaria dell’impianto fotovoltaico non è obbligatoria ma, vista l’importanza, caldamente consigliata. Va condotta almeno una volta all’anno: il momento migliore è quello che precede appena l’inizio della primavera (che coincide con l’inizio di massima produttività dell’impianto), dopo gli stress inflitti dall’inverno (escursioni termiche, temperature rigide, pressione delle nevicate).

 

Chi può fare la manutenzione dell’impianto e quanto costa

È assolutamente sconsigliato il fai da te. La manutenzione dovrebbe essere sempre eseguita da personale qualificato e nel rispetto delle norme di sicurezza: non dimentichiamo che si tratta di impianti elettrici, e che per pulire i pannelli bisogna salire sul tetto.

Per la manutenzione dell’impianto affidati sempre all’azienda installatrice o a un’altra azienda certificata e specializzata. Quanto costa? Dipende, il costo è variabile ma, in genere, si aggira sui 300 euro.

 

L’assistenza post-vendita

Oltre alla manutenzione, le aziende possono offrire anche un contratto di assistenza post-vendita. Noi di T-Green includiamo nel contratto di vendita chiavi in mano anche 1 anno di assistenza gratuita.

In più, installiamo un sistema di monitoraggio integrato all’impianto, così da monitorare costantemente la sua produzione (pannello per pannello) e prevenire il rischio di danni e malfunzionamenti.

 

Video
Vuoi il parere di chi ha già installato il fotovoltaico?

 

 

Torna al Blog
Inserisci un commento
T-Green si impegna a proteggere e rispettare la privacy degli utenti: le informazioni personali raccolte vengono utilizzate solo per amministrare gli account e fornire i prodotti e servizi richiesti. Gli utenti potrebbero essere contatti con suggerimenti su prodotti, servizi o altri contenuti che a nostro giudizio potrebbero interessare loro. Se si desidera essere contattati a questo scopo, selezionare una delle seguenti modalità di contatto:
Contattaci
Contattaci e prenota una visita gratuita e senza impegno