Come e perché rendere la propria casa energeticamente indipendente

giu 03, 2022 Categoria: Fotovoltaico residenziale

La domanda che tante persone si pongono è: si può rendere la propria casa energeticamente indipendente? E se sì, come? Per rispondere, possiamo aiutarti noi di T-Green. Scopri tutte le informazioni necessarie sull’argomento in questo articolo!

casa-indipendente-energeticamente


Rendere la propria casa indipendente dal punto di vista energetico significa diminuire le spese relative ai consumi e dipendere sempre meno dai gestori dei servizi energetici. Come è possibile tutto ciò?

Scopriamolo insieme:


Come rendere energeticamente indipendente la propria casa?

Il numero di persone interessate e toccate dalla questione green cresce di giorno in giorno, all’estero come in Italia. Sono sempre di più le abitazioni che, per dare un contributo all’ambiente, rinnovano o installano nuovi sistemi e fonti a energia rinnovabile, con l’obiettivo di diventare energeticamente indipendenti.

Risparmiare energia per rendere la propria casa indipendente, però, non è un processo immediato, ma un percorso a tappe per il raggiungimento della sostenibilità. Ogni step rappresenta le diverse azioni che ognuno di noi può adottare per ridurre i consumi.

Stiamo parlando di:

  • identificazione del proprio fabbisogno energetico, il primo passo per comprendere al meglio quanta energia ci serve e come compensarla
  • riduzione degli sprechi inutili, i peggiori nemici di una casa indipendente energeticamente
  • ottimizzazione dei sistemi già presenti in casa tua, in modo da renderli più efficienti
  • nel caso, ricerca delle fonti che facilitano il risparmio dei consumi più adatte a te, come le pompe di calore, il riscaldamento a pavimento, la sostituzione degli infissi vecchi…
  • installazione di impianti fotovoltaici per ottimizzare l’indipendenza energetica della casa, come vedremo più avanti
  • eventualmente, integrazione di batterie di accumulo in concomitanza con i tuoi pannelli

casa-energeticamente-indipendente

I pro e i contro dell’indipendenza energetica

Una fase importante per rendere la propria casa sostenibile è inoltre essere coscienti dei pro e dei contro dell’indipendenza energetica. Non ci sono controindicazioni, anzi, ma per valutare al meglio tutte le opzioni disponibili devi sapere ciò che la transizione energetica comporta!

I pro di una casa indipendente energeticamente sono:

  • il risparmio economico, dovuto sia alla riduzione degli sprechi e dei consumi, sia all’alleggerimento dei costi in bolletta
  • la completa autonomia, dovuta al fatto che sarai in grado di ottimizzare e produrre energia sul posto, rinunciando gradualmente al sostegno delle reti di fornitura nazionali
  • il rispetto dell’ambiente, dovuto al minore ricorso a combustibili fossili, al minore impatto dei nuovi sistemi adottati e all’abbattimento della quantità di CO2 emessa nell’aria

I contro di una casa energeticamente indipendente, invece, sono praticamente inesistenti. C’è un solo fattore da considerare, ed è la spesa di investimento. Installare sistemi rinnovabili può risultare costoso inizialmente, ma ci sono diversi metodi che permettono di riconsiderare questo contro:

  • i tempi di rientro sono brevi, infatti il risparmio e l’indipendenza energetica che otterrai a casa tua con una fonte di energia rinnovabile permettono di coprire la spesa nel giro di pochi anni
  • installare degli accumulatori per i tuoi moduli fotovoltaici aiuta a immagazzinare e avere a disposizione maggiore energia elettrica, il che accorcia ovviamente i tempi di rientro
  • lo Stato ha messo a disposizione numerosi incentivi fiscali per installare impianti fotovoltaici residenziali, tra cui:
    • Superbonus 110%, che permette di recuperare il 110% della spesa affrontata
    • Bonus ristrutturazione 50%, che permette di recuperare, invece, il 50%
    • IVA agevolata, al 10% sulle abitazioni già esistenti e al 4% sulle nuove case
  • il meccanismo dello Scambio sul Posto, che dà un grande supporto alle case energeticamente indipendenti poiché consente di rivendere al GSE l’energia accumulata e non autoconsumata

Scopri tutte le agevolazioni che aiutano a rendere la tua casa energeticamente indipendente!

Ebook
Ricevi la nostra Guida agli incentivi 2022

Perché le rinnovabili sono fonti di energia alleate di una casa indipendente

Finalmente, è arrivato il momento di dirti perché le fonti rinnovabili, e in particolare i pannelli fotovoltaici, sono i migliori alleati di una casa energeticamente indipendente. Nella lotta per la diminuzione del ricorso ai combustibili fossili e degli sprechi di energia, il fotovoltaico è una fonte sicura e affidabile, specialmente perché:

  • aiuta a ridurre la dipendenza dalla rete elettrica, permettendoti addirittura di slacciarti dalla fornitura (per esempio nel momento in cui si installa anche un sistema di accumulo che supporta appieno il tuo fabbisogno energetico)
  • con l’accumulatore, infatti, puoi immagazzinare l’energia solare e conservarla nei momenti di maggiore necessità, come di notte, a fronte di giornate di maltempo o d’inverno, quando l’irraggiamento solare è basso, riducendo i consumi e gli sprechi
  • nel caso in cui rimanessi allacciato alla rete, il fotovoltaico ti permette di raggiungere una percentuale di autoconsumo pari al 75%, quota che porta a notevoli tagli dei costi nella bolletta della luce

I risparmi economici ed ecosostenibili che ne derivano sono incredibili, e soprattutto immediati. Fin da subito, quindi, il tuo impianto fotovoltaico renderà la tua casa energeticamente indipendente.

Una casa autosufficiente ed energeticamente autonoma è il tuo sogno? Scrivici per realizzarlo!

Contattaci
Contattaci per un preventivo senza impegno
Torna al Blog
Inserisci un commento
T-Green si impegna a proteggere e rispettare la privacy degli utenti: le informazioni personali raccolte vengono utilizzate solo per amministrare gli account e fornire i prodotti e servizi richiesti. Gli utenti potrebbero essere contatti con suggerimenti su prodotti, servizi o altri contenuti che a nostro giudizio potrebbero interessare loro. Se si desidera essere contattati a questo scopo, selezionare una delle seguenti modalità di contatto:
Contattaci
Contattaci e prenota una visita gratuita e senza impegno