Come calcolare il rientro dell’investimento fotovoltaico

dic 07, 2021 Categoria: Risparmio

Sei davanti alla scelta di installare dei pannelli fotovoltaici sul tetto della tua azienda ma non sai se convenga in termini economici? La risposta è sì, e per capirlo ti basta calcolare il rientro dell’investimento fotovoltaico! Scopri come fare in questo articolo.

montagna di monete con pianta che cresce


Convertirsi alle energie rinnovabili spesso viene percepita come una scelta dispendiosa, seppure sostenibile. In realtà, si tratta solo di un mito: oggi sono disponibili numerose agevolazioni e detrazioni fiscali che rendono l’installazione di pannelli decisamente più accessibile.

Se però hai ancora qualche dubbio a riguardo, puoi sempre effettuare il calcolo del rientro dell’investimento fotovoltaico! In questo modo potrai testimoniare con i tuoi occhi che i tempi di recupero della tua spesa non sono così spropositati come sembra!

Come si calcola il rientro dell’investimento fotovoltaico?

Innanzitutto, per orientarsi nel calcolo del rientro dell’investimento fotovoltaico, è necessario delineare tutti quei fattori che concorrono ad aumentare o diminuire il prezzo dell’installazione o le performance dei pannelli nel tempo.

Di quali elementi si tratta?

  • fabbisogno energetico e abitudini di consumo: quanto è grande la tua azienda? Di quanta energia elettrica necessita quotidianamente? Queste sono domande base da porsi nella scelta dell’impianto perfetto, perché a un maggiore sfruttamento di energia rinnovabile corrisponde di conseguenza un minor tempo di rientro dell’investimento fotovoltaico!

  • area geografica di riferimento: la quantità di giorni di sole varia a seconda della zona in cui ci troviamo, e può differire da Nord a Sud. Per questo, un’azienda situata in una località che gode di irraggiamento solare per la maggior parte dell’anno potrà usufruire di tutta l’energia prodotta dai propri pannelli e quindi accorciare i tempi di rientro dell’investimento fotovoltaico;

  • tipologia e orientamento del tetto: se il tetto della tua azienda è a più falde o a falde irregolari, dovrai affidarti a un installatore esperto che sappia ottimizzare il posizionamento dei moduli e trovare per ognuno di essi il giusto orientamento, onde evitare che i pannelli si creino ombra l’uno sull’altro;

  • possibili zone d’ombra: in generale, installando un impianto fotovoltaico si devono evitare il più possibile gli ombreggiamenti, affinché i pannelli catturino una quantità maggiore di energia solare che porterà di conseguenza a un migliore utilizzo dell’impianto e a una diminuzione dei tempi di rientro dell’investimento fotovoltaico.

Per venirti incontro in questo calcolo, T-Green ti offre l’assistenza del proprio personale tecnico. Se stavi cercando un’azienda che ti garantisse un servizio completo e un rientro dell’investimento fotovoltaico ottimale, sei arrivato nel posto giusto.

Contattaci senza impegno!

Contattaci
Contattaci per un preventivo senza impegno


Entro quando si copre il costo dell’installazione?

Diversi studi hanno stimato che con un impianto fotovoltaico i costi investiti nell’installazione possono essere coperti in:

 

Impianti tradizionali

(senza batterie ad accumulo)

Impianti on-grid

(con batterie ad accumulo)

6/7 anni

8/10 anni

Queste tempistiche sono fortemente legate ai fattori definiti in precedenza, ma non solo: godendo degli incentivi fiscali messi a disposizione dallo Stato per l’installazione di pannelli, così come stipulando meccanismi fiscali quali lo Scambio sul Posto con il GSE, potrai accorciare ulteriormente i tempi di rientro dell’investimento fotovoltaico.

Quali sono le motivazioni che spingono sempre più aziende a installare impianti a energia rinnovabile? Senza dubbio giocano un ruolo fondamentale le numerose possibilità di risparmio garantite dal fotovoltaico, tra cui:

  • abbattimento dei consumi e dei costi in bolletta, dovuti al minore ricorso alla rete elettrica nazionale

  • aumento del valore dell’immobile, perché un impianto rende la tua azienda più competitiva sul mercato a livello tecnologico ed estetico

  • riduzione dell’impatto ambientale, grazie alla produzione di energia green che non rilascia alcun elemento inquinante nell’ambiente.

3 semplici accorgimenti che ottimizzano il tempo di rientro dell’investimento fotovoltaico 

1. Monitorare l’impianto

Un monitoraggio completo e dettagliato dell’impianto consente di ridurre i tempi di rientro dell’investimento fotovoltaico. Come? Con il supporto dei tecnici esperti di T-Green, analizzeremo le prestazioni dei tuoi pannelli attraverso check-up periodici, in modo che tu possa toccare con mano i consumi puliti della tua azienda.

Questi report ti consentiranno di capire come meglio sfruttare l’energia prodotta, sia di giorno che di notte, e di individuare eventuali problemi che ostacolano una fruizione ottimale della tua fonte di energia rinnovabile.

2. Scegliere inverter con ottimizzatori di potenza

Cosa sono gli ottimizzatori di potenza? Si tratta di strumenti installati sul retro del pannello per collegarlo agli inverter. Il loro compito è quello, da un lato, di raccogliere i dati sul funzionamento dell’impianto, e dall’altro di permettergli di raggiungere il cosiddetto punto di massima potenza (MPPT), che assicura una resa ottimale dei moduli anche in presenza di sporcizia, ombre, o altri ostacoli.

Scegliendo il giusto inverter legato al giusto ottimizzatore di potenza, riuscirai ad avere sotto controllo la produzione di energia per la tua azienda, soddisfare il tuo fabbisogno giornaliero senza intoppi, e ridurre i tempi di rientro dell’investimento fotovoltaico.

3. Eseguire manutenzione e pulizia regolarmente

Infine, la manutenzionesia ordinaria che straordinaria – è un’operazione da tenere bene in considerazione, perché è ciò che impedisce all’impianto di subire guasti, malfunzionamenti o cali di produzione che inficiano sul rientro dell’investimento fotovoltaico.

La manutenzione è consigliata almeno una volta all’anno e deve essere effettuata da un team di professionisti, mentre la pulizia dei moduli fotovoltaici deve essere programmata ogni 3/4 anni e valutata in base alla zona in cui si trova il fotovoltaico.

addetto controlli fotovoltaico


Rientro dell’investimento fotovoltaico: il supporto di T-Green

I vantaggi e le possibilità di rientro dell’investimento fotovoltaico non finiscono qui, soprattutto se sceglierai T-Green per la fornitura e l’installazione dell’impianto più adatto per la tua azienda.

Questo perché il servizio che offriamo è unico e completo, mirato non solo a supportarti durante l’intero ciclo di vita dei tuoi pannelli, ma anche a garantire che la tua esperienza sia positiva e dimostrare quindi che investire nel fotovoltaico è sempre una scelta conveniente.

È per questo che noi di T-Green ti offriamo i seguenti servizi compresi nel prezzo:

  • analisi del progetto e della fattibilità, per studiare la struttura della tua azienda e trovare la soluzione più ideale per te

  • installazione chiavi in mano in 2 giorni lavorativi, nel pieno rispetto della tua attività

  • gestione burocratica dell’intera documentazione relativa alla fornitura e alla fruizione delle detrazioni e delle agevolazioni fiscali

  • servizio 1 Anno Insieme a Te, comprensivo di report trimestrali e check-up finale sulle prestazioni del tuo impianto

Dai un’occhiata alla nostra case history per scoprire l’efficienza del servizio di installazione di T-Green!

Case History
Scopri la nostra Case History sull'azienda Porta Solutions
Torna al Blog
Inserisci un commento
T-Green si impegna a proteggere e rispettare la privacy degli utenti: le informazioni personali raccolte vengono utilizzate solo per amministrare gli account e fornire i prodotti e servizi richiesti. Gli utenti potrebbero essere contatti con suggerimenti su prodotti, servizi o altri contenuti che a nostro giudizio potrebbero interessare loro. Se si desidera essere contattati a questo scopo, selezionare una delle seguenti modalità di contatto:
Contattaci
Contattaci e prenota una visita gratuita e senza impegno