Calcolo impianto fotovoltaico: quanti kWp mi servono?

ago 26, 2021 Categoria: Impianti fotovoltaici

T-Green ti aiuta a eseguire il calcolo dell’impianto fotovoltaico per trovare il sistema più adatto alle tue esigenze di risparmio. Ti forniamo il giusto supporto fin dall’installazione, informazioni chiare, e assistenza nella compilazione di documenti burocratici. Scopri qui cosa ti serve sapere!


calcolo impianto fotovoltaico

Tra cifre, percentuali e unità di misura, spesso è difficile capire quali dati tenere in considerazione per il calcolo dell’impianto fotovoltaico perfetto per te.

Non temere, T-Green è qui per aiutarti! Per prima cosa, bisogna capire quanti kWp ti servono. Per darti una mano in questa impresa tutt’altro che semplice, noi di T-Green abbiamo sviluppato un configuratore che, in pochi minuti, calcola l’impianto fotovoltaico che fa al caso tuo.

Prova il nostro simulatore per il calcolo dell’impianto fotovoltaico

Lo scopo del nostro simulatore è appunto fornirti informazioni sul pannello che potrà garantirti un risparmio immediato e un ritorno nel breve termine, a seconda dei tuoi consumi di energia elettrica.

Usarlo è semplice! Basta inserire i dati richiesti e il configuratore elaborerà le tue risposte, fornendoti la stima di risparmio in bolletta a seconda degli impianti installati. Provalo subito:

Configuratore
Trova l'impianto fotovoltaico più adatto per la tua casa

Quali dati servono per il calcolo dell’impianto fotovoltaico?

Per aiutarti a selezionare i dati corretti, ecco qui cosa devi tenere in considerazione per calcolare l’impianto fotovoltaico che ti garantirà il risparmio economico più adatto alle tue esigenze:

  • Il tuo fabbisogno energetico e le abitudini di consumo: tieni a portata di mano le bollette bimestrali e i tuoi consumi annui in kWh, perché il simulatore ne avrà bisogno per elaborare la stima.
  • La tua posizione geografica di residenza: perché l’irraggiamento solare cambia a seconda di dove abiti. Per esempio, nel Sud Italia è più facile che ci sia bel tempo, e questo incide sulla produzione annua di elettricità dell’impianto fotovoltaico.
  • L’orientamento del tetto: l’esposizione gioca un ruolo fondamentale, perché un impianto installato su un tetto inclinato verso nord, più ombroso per natura, non produrrà lo stesso rendimento di uno esposto a sud, dove invece l’energia solare viene catturata più facilmente.
  • Il tipo di tetto e lo spazio disponibile: com’è il tuo tetto, piatto o a falda? È importante saperlo, perché su un tetto piatto la superficie disponibile è inferiore rispetto a quelli a falda. In tal caso, bisognerà installare dei supporti per direzionare gli impianti nel verso giusto, evitando le zone d’ombra.
  • La percentuale di autoconsumo ipotizzata: un dato importante nel calcolo dell’impianto fotovoltaico. Non tutti i pannelli infatti forniscono le stesse percentuali di autoconsumo: i pannelli tradizionali garantiscono il 40/50% di autoconsumo, mentre quelli con batterie d’accumulo arrivano fino al 70%.
Ebook
Ricevi la nostra Guida agli incentivi 2021

Perché è importante effettuare il calcolo dell’impianto fotovoltaico

Prima di scegliere il pannello più adatto a te, è fondamentale individuare tutti i parametri che possono influenzare l’installazione e le prestazioni nel tempo. Per questo, il dimensionamento è un processo che va di pari passo con il calcolo dell’impianto fotovoltaico.

Come spiegato in precedenza, in questo modo si può ottimizzare la resa del proprio sistema ottenendo un autoconsumo che dipende dalla tipologia di impianto, se tradizionale o con batterie di accumulo.

In questa ottica, i pannelli venduti a pacchetto sono da diffidare, perché non tengono conto dei bisogni reali. Solo attraverso il calcolo dell’impianto fotovoltaico, come quello del nostro simulatore, potrai scoprire le opzioni migliori che fanno al caso tuo.

Infine, calcolare il risparmio di energia procurato dal fotovoltaico garantisce un ritorno sull’investimento in tempi rapidi. Diversi studi hanno stimato che con un impianto tradizionale i costi di installazione vengono coperti in 6/7 anni, che diventano 8/10 per gli impianti con batterie di accumulo.

Questo dimostra come installare il corretto pannello fotovoltaico per la tua abitazione, a seguito del dimensionamento, è l’investimento giusto per tutelare l’ambiente e risparmiare sulla tua propria bolletta.

Contattaci
Contattaci per un preventivo senza impegno
Torna al Blog
Inserisci un commento
T-Green si impegna a proteggere e rispettare la privacy degli utenti: le informazioni personali raccolte vengono utilizzate solo per amministrare gli account e fornire i prodotti e servizi richiesti. Gli utenti potrebbero essere contatti con suggerimenti su prodotti, servizi o altri contenuti che a nostro giudizio potrebbero interessare loro. Se si desidera essere contattati a questo scopo, selezionare una delle seguenti modalità di contatto:
Contattaci
Contattaci e prenota una visita gratuita e senza impegno