Quali sono i principali tipi di pannelli fotovoltaici?

gen 27, 2017 Categoria: Impianti fotovoltaici

Quando si installa un impianto fotovoltaico, una delle decisioni più importanti consiste nello scegliere il tipo di pannelli più indicato per le nostre esigenze. Come orientarsi tra le proposte del mercato?

 

Al giorno d’oggi la tecnologia fotovoltaica ha fatto passi da gigante. In commercio esistono molti tipi di pannelli fotovoltaici, in grado di adattarsi alle più varie esigenze di budget ed efficienza. 

La maggioranza dei pannelli fotovoltaici sono in silicio cristallino (di qualità nettamente superiore rispetto al silicio amorfo) e appartiene a una delle seguenti tipologie:

  • Pannelli monocristallini
  • Pannelli policristallini

 

Pannelli fotovoltaici monocristallini

I pannelli monocristallini sono realizzati con celle di silicio monocristallino, ossia celle di singoli e sottilissimi strati di cristallo di silicio, un film sottile e molto puro. Si riconoscono grazie alla colorazione blu piuttosto scura e alla forma perfettamente quadrata, con bordi smussati.

Vantaggi

  • I pannelli monocristallini sono i più efficienti per uso domestico, con un rendimento medio compreso tra il 15% e il 20%. Ciò significa che convertono in energia elettrica il 15-20% dell'energia solare captata;
  • Visto l’elevato rendimento, questo tipo di pannelli solari è perfetto per chi ha spazi ridotti;
  • Garantisce inoltre una lunga durata, che può spingersi fino ai 20-25 anni con una perdita di efficienza di solo l’1% ogni anno.

Svantaggi

Gli svantaggi stanno nei costi: la qualità si paga, e questi sono tra i più cari pannelli in silicio in commercio. 

 

Pannelli fotovoltaici policristallini

Come dice il nome, il silicio policristallino è fatto da tanti cristalli uniti tra loro. Rispetto ai pannelli monocristallini, infatti, le celle dei pannelli policristallini sono composte con componenti di silicio diverse e fuse tra loro a formare una struttura compatta.

Vantaggi

  • I pannelli policristallini condividono molte delle caratteristiche dei monocristallini: hanno bisogno di poco spazio per l’installazione
  • Hanno un rendimento termico garantito per oltre venti anni con una perdita limitata all’1% annuo
  • Accedono facilmente ai contributi pubblici
  • I costi sono lievemente inferiori.

Svantaggi

Purtroppo, questo tipo di pannelli fotovoltaici risente molto della scarsa luce solare diretta.

La differenza principale tra questi due tipi di pannelli fotovoltaici risiede quindi nell’efficienza energetica: nei policristallini questa è leggermente ridotta, e si aggira attorno al 13%.

 

Come scegliere fra i diversi tipi di pannelli fotovoltaici

A conti fatti, i pannelli monocristallini garantiscono una performance energetica maggiore nel lungo periodo di tempo. In più, sono progettati per resistere meglio alle condizioni ambientali in cui vengono posizionati (pressione, temperature, umidità).

La loro affidabilità è la migliore sul mercato oggi. 

Se desideri scegliere l’alta qualità dei materiali e la migliore efficienza nel lungo periodo di tempo, i monocristallini sono la soluzione perfetta.  

 

 

Ebook
Ricevi il nostro ebook gratuito sulle soluzioni famiglia
Torna al Blog
Inserisci un commento
T-Green si impegna a proteggere e rispettare la privacy degli utenti: le informazioni personali raccolte vengono utilizzate solo per amministrare gli account e fornire i prodotti e servizi richiesti. Gli utenti potrebbero essere contatti con suggerimenti su prodotti, servizi o altri contenuti che a nostro giudizio potrebbero interessare loro. Se si desidera essere contattati a questo scopo, selezionare una delle seguenti modalità di contatto:
Contattaci
Contattaci e prenota una visita gratuita e senza impegno